Cosa è Monero e perché è così popolare?

Monero: caratteristiche di una criptovaluta

Monero nasce nel 2014 con il nome di BitMonero. Successivamente il termine viene modificato in quello attuale, che in esperanto vuol dire moneta. Una delle caratteristiche che la differenzia da molte altre criptovalute è data dal protocollo su cui si basa. Mentre le altre utilizano principalmente BitCoin, Monero deriva da CryptoNight, un derivato dell’algoritmo CryptoNote che vanta imponenti differenze algoritmiche sull’offuscamento della Blockchain. Anche Wladimir J. Van Der Laan, uno dei manutentori del BitCoin Core, ha dedicato un elogio al sistema modulare del codice di Monero. Altra importante caratteristica è data dall’alto livello di privacy che offre. Considerata una delle criptovalute più private del mercato, Monero è in grado di garantire anche l’anonimato, sebbene questo non sia stato uno degli elementi su cui si è sviluppato il progetto. Proprio questa sua particolarità ha contribuito a renderla appetibile sul mercato. La possibilità di operare con la massima privacy nelle trattazioni è un aspetto che molte altre monete virtuali non sono in grado di offrire. I trasferimenti di denaro in tutto il mondo avvengono in modo veloce e sicuro, pur senza permettere a nessun altro investitore di conoscere l’entità del proprio capitale e quella degli investimenti effettuati. Anche se l’indirizzo del portafoglio è noto infatti, una crittografia infrangibile permette di non rivelare i dettagli delle proprie transazioni, mantenendone irrintracciabile la fonte.

Come acquistare Monero

La minore notorietà di Monero rispetto ad altre criptovalute ha penalizzato fino ad ora gli investitori che si trovavano spesso davanti ai più popolari portafogli hardware che non supportavano la nuova criptovaluta. L’unica strada per poter procedere all’acquisto di Monero sembrava quella di procedere acquistando BitCoin da scambiare poi nella valuta desiderata. L’acquisto di BitCoin attraverso una carta di credito, ed il successivo cambio in Monero su piattaforme come Changelly, permette ancora oggi agli investitori di entrare in possesso della preziosa criptovaluta in tempi brevi. Viene invece sconsigliato l’acquisto diretto di Monero con carta di credito sulla stessa piattaforma a causa delle commissioni particolarmente alte. Sul desktop wallet ufficiale è poi possibile conservare le proprie criptovalute. Chiunque non fosse stato interessato particolarmente ad un alto livello di privacy, potrà optare per MyMonero, un portafoglio virtuale facile da usare e che non richiede l’installazione di nessun token.

Perchè Monero è così popolare

Abbiamo già visto ed analizzato uno degli aspetti principali che hanno determinato il sempre crescente interesse verso questa criptovaluta, conosciuta anche con la sigla XMR. Senza dubbio il fattore privacy ha svolto un ruolo fondamentale nella crescita di popolarità di Monero, che oggi arriva quasi a sfiorare quella dei BitCoin.Anche la sicurezza nelle transazioni riveste un ruolo fondamentale, e sotto questo aspetto Nomero non ha niente da invidiare alle più famose cugine. Le performance ottenute da Monero negli ultimi mesi, come il forte rialzo che l’ha vista nellì’agosto scorso raggiungere i suoi massimi livelli storici, hanno infine contribuito a decretarne il successo. IIl mercato finanziario, alla costante ricerca di monete virtuali che possano offrire ampi margini di crescita, ha posato gli occhi su Monero, facendo crescere in maniera esponenziale la domanda e determinando quindi il rialzo che si è registrato nei mesi scorsi. Uno dei motivi che hanno portato ad avere questi picchi di domanda è senza dubbio nato dal fatto che Bithumb, uno degli exchange con i più alti volumi al mondo, ha annunciato che Monero entrerà a far parte delle coppie tradabili di monete presenti sulla piattaforma.

Leave a Reply